ENOGASTRONOMIA

 
La gastronomia in Umbria, caratterizzata dalla semplicità della cultura contadina e dalle tradizioni popolari,è imperniata su alcune tipicità regionali:
  • Il maiale (qui un tempo allevato intensamente) con tutti i suoi prodotti (norcinerie); saporitissime salsicce, deliziosi prosciutti, succulenti salumi, lonze, culatelli, capicolli, barbozze, ciauscoli e porchette

  • La cacciagione; carni e salumi di cinghiale e di daino, carni di lepre ecc

  • Le carni di animali da allevamento; oche, anatre, piccioni, capretti, agnelli

  • Cereali e legumi (lenticchie di colfiorito e di Castelluccio)

  • Il tartufo di Gubbio e di Norcia

  • l'olio di oliva, pregiatissimo e di altissima qualità e livello nutrizionale

  • I saporitissimi formaggi pecorini e caprini

  • Le Trote ed i Persici dei tanti laghi e corsi d'acqua regionali

I vini. La vinificazione delle molte varietà autoctone di uve era praticata sin dagli Etruschi e nel corso dei secoli si è specializzata e raffinata. Le cantine umbre attuali sono unanimemente riconosciute eccellenti, nell'Olimpo delle produzioni intercontinentali.
Percorsi ideali per omogeneità tipologiche, le quattro Strade del vino, si snodano nel territorio umbro, offrendo al visitatore-ospite "virtude e conoscenza" di questi ascetici luoghi tanto generosi e provvidi, quanto calorosi ed accoglienti:

Strada del Sagrantino (DOCG) – www.stradadelsagrantino.it – Da Montefalco per Gualdo Cattaneo, Bevagna, Giano dell'umbria e Castel Ritaldi.

Strada dei vini del Cantico. Da Todi (Sangiovese dei colli Martani e Grechetto) per Marsciano (Cabernet, Merlot e Trebbiano) a Perugia e Torgiano (DOCG), da non perdere, il Museo del Vino;fino ad Assisi, Bettona, Cannara e Spello.

Strada del vino Etrusco-Romano. Comincia da Orvieto ( Malvasia, Orvieto bianco e Orvieto rosso) per i Colli Amerini, Amelia, S. Venanzio, Fabbro ed Allerona.

Strada del vino del Trasimeno. Ottima produzione di vini DOC , ed olio. Uve Cabernet, Pinot, Merlot, Chardonnay, Riesling italico e Ciliegiolo. L'itinerario si snoda lungo il Parco del Trasimeno passando per Tuoro, Passignano, Magione, Corciano, Città della Pieve, Panigale, Castiglione del Lago, Piegaro, Umbertide e Perugia.
   
Le Querce di Assisi | Piano della Pieve - 06081 Assisi (PG) - P.IVA 03465850877 - Tel. 0039 075 802332 Mobile 0039 334 3438074 Fax 0039 075 8025000 - Email info@lequerce.it | Credits