20/03/2016 - 27/03/2016
LA SETTIMANA SANTA AD ASSISI
La domenica delle Palme, chiude il periodo quaresimale e apre la Settimana Santa. Con questa giornata la chiesa ricorda l'entrata di Gesù a Gerusalemme, acclamato dalla folla con rami di palma e ulivo, e in Assisi si celebrano una serie di riti in quasi tutte le parrocchie, chiese e basiliche della città; dalla processione, in cui i fedeli portano in mano un ramo di palma o di olivo, ai vespri solenni. Al ritorno dalla processione si batte tre volte alla porta della chiesa, prima che essa sia aperta, a significare che la porta del Paradiso, chiusa alle spalle di Adamo ed Eva dopo la loro cacciata, viene riaperta da Cristo con il sacrificio della Sua morte. I rami di olivo e le palme benedetti verranno poi bruciati e le ceneri verranno utilizzate nelle celebrazioni del mercoledì delle Ceneri dell'anno successivo. La solenne Messa del Crisma, precede il Sacro Triduo pasquale, viene celebrata nella Cattedrale di S. Rufino,. Questa giornata è dedicata alla benedizione dei santi Oli, strumenti essenziali per celebrare i diversi sacramenti: Battesimo, Cresima, Ordine, Unzione dei malati. Questo rito viene collocato a ridosso del triduo pasquale perchè la loro efficacia deriva dal mistero della morte e risurrezione.
Il giovedì santo è il giorno in cui la Chiesa, ricordando l'Ultima Cena di Gesù, celebra l'istituzione dell'Eucaristia. In questo giorno i fedeli si recano alla visita del Santissimo Sacramento in più chiese in memoria dei dolori sofferti da Gesù Cristo in più luoghi. Nel giovedì santo dopo la Messa si spogliano gli altari per rappresentarci Gesù Cristo spogliato delle sue vesti per essere flagellato e affisso alla croce. In ricordo dell'antica lauda trecentesca della Scavigliazione, il nella cattedrale di San Rufino si svolgerà la cerimonia della Deposizione del Crocefisso, alle ore 19.00.
Una tradizionale e caratteristica processione , quella del VENERDì SANTO, che trasferirà il Cristo Morto dalla cattedrale di San Rufino fino alla Basilica di San Francesco. Durante il percorso sono previste delle brevi soste nei monasteri di clausura. La processione attraverserà il centro storico ed inizierà alle ore 7.30. La suggestiva processione di origine medievale, molto antica, prevede la partecipazione di tutte le Confraternite lungo il percorso in pieno centro storico interamente illuminato da fiaccole. Il venerdì santo, alle ore 19.30, si partirà dalla Cattedrale di San Rufino portando la statua della Madonna Addolorata, fino alla Basilica di S. Francesco per poi tornare in Cattedrale insieme a quella del Cristo Morto. Il venerdì santo alle ore 20.00, inizierà una grande processione del Cristo Morto e dell'Addolorata, con la partecipazione delle numerose confraternite della cittadina.
In attesa della Santa Pasqua, sabato, si onora la sepoltura di Gesù Cristo e la sua discesa al limbo. Si benedice inoltre il fonte battesimale perché anticamente in questo giorno, e alla vigilia di Pentecoste, veniva conferito il Battesimo. Si accende anche il cero pasquale che verrà spento per l'Ascensione, a simboleggiare la presenza e la dipartita di Cristo tra e da gli uomini. In tutte le maggiori chiese del territorio sarà possibile seguire la Veglia pasquale che porterà all'annuncio della Pasqua.
Il giorno di Pasqua inizia in città una serie di attività solenni che riguardano esclusivamente l'attività religiosa. Domenica si commemora la Resurrezione di cristo intesa come passaggio dalla vita mortale a quella immortale fin dal mattino con le Lodi, per poi continuare con le messe Solenni e i Vespri. In alcune località si può partecipare a manifestazioni più curiose come la processione della Inchinata o Rinchinata con l'incontro delle statue del Cristo Risorto e della Madonna. Il lunedì di Pasqua, detto anche Lunedì dell'Angelo, a ricordo di quanto avvenne all'alba quando un angelo rincuorò le donne accorse al sepolcro di Gesù si inserisce nel calendario pasquale per le celebrazioni religiose della mattinata, con i vespri serali.
Risiedendo nel villaggio Agrituristico "Le querce di Assisi", in pochi minuti di auto si possono raggiungere facilmente i luoghi delle manifestazioni. In assenza di auto, la direzione del villaggio organizza per i clienti navette personalizzate.
22/04/2016 - 10/05/2016
CORSA ALL’ANELLO A NARNI (Festa tradizionale popolare)
Nella cittadina di Narni si svolge ogni anno, tra l'ultima settimana di Aprile e la seconda domenica di maggio, la rievocazione di un'antichissima tradizione che ha origine nel XIV secolo: la Corsa all'Anello. La manifestazione ripropone i momenti salienti in cui, al tempo, ogni giovane narnese proprietario di un cavallo veniva chiamato alla prova per poterne testare la preparazione "militare" per un'eventuale difesa della città.
Oggi la kermesse propone un calendario ricco di eventi, in un susseguirsi vivace e colorato di momenti suggestivi. Passeggiare nella città in questi giorni di festeggiamenti è molto piacevole, sembra di essere tornati indietro nel tempo, tutto rievoca il periodo medievale nei costumi, nei profumi, nei suoni e nei colori, oltre che nella pietra stessa delle costruzioni di Narni, nei vicoli e nelle piazzette. Già nella prima giornata di festa vengono aperte le antiche taverne, dove il visitatore può assaporate focaccia, vino e piatti di antica tradizione umbra. La manifestazione offre certamente l'occasione di una gita piacevole e curiosa in una terra ricca di storia e tradizioni.
Narni si può raggiungere agevolmente dal Villaggio "Le Querce di Assisi" in 40 minuti percorrendo la superstrada a 4 corsie Assisi- Foligno- Spoleto-Terni.
23/04/2016 - 01/05/2016
ASSISI ANTIQUARIATO (BASTIA UMBRA - Ente Fiera)
Gallerie selezionate, oggetti rari e preziosi, atmosfera d'altri tempi: torna "Assisi Antiquariato", appuntamento centrale per tutti gli amanti dell'arte antica. Distanza dall'agriturismo "Le Querce di Assisi" :15 Km
29/04/2016 - 01/05/2016
CANTAMAGGIO A TERNI (Festa popolare ricca di tradizione)
Il Cantamaggio è una festa popolare che risale alla fine dell'Ottocento e si inserisce nell'ambito di quei riti stagionali che celebrano il ritorno della Primavera.
Un tempo i giovani "maggiaioli", cioè portatori del "maggio" (un ramoscello di fiori gialli a cui appendevano un lampioncino) andavano di casa in casa cantando stornelli e ricevendo in cambio uova, alimenti o denaro. Il ramosciello veniva poi piantato a terra in segno di prosperità.
La festa, con gli anni, ha assunto fisionomia e caratteri diversi per diventare un festival di folklore popolare animato da Carri Allegorici. Istituita nel 1896, la manifestazione si è andata arricchendo nel tempo, grazie all'allestimento di carri allegorici, raffiguranti la primavera e i temi connessi: il rifiorire della natura, la fertilità dei campi, l'eros. Sui carri, preparati dalle varie comunità del suburbio ternano, sono rappresentate scene di vita quotidiana; vi trovano sistemazione le orchestrine dei Maggiorali che improvvisano canzoni popolari. I carri illuminati sfilano fino a notte fonda insieme a bande musicali e complessi folcloristici.
Narni si può raggiungere agevolmente dal Villaggio "Le Querce di Assisi" in 40 minuti percorrendo la superstrada a 4 corsie Assisi-Foligno-Spoleto-Terni
04/05/2016 - 07/05/2016
IL CALENDIMAGGIO AD ASSISI
Il Calendimaggio (le calende erano nell'antichità i primi giorni del mese) è una festa di origine profana, anche se, nel corso dei tempi, si è voluto inserire in essa il ricordo di Francesco e della sua spensierata gioventù. La festa dura tre giorni e si tiene il primo giovedì, venerdì e sabato del mese di maggio: è un'esplosione di allegria e freschezza, di canti e di suoni, di costumi e di fiori. È veramente la celebrazione e l'esaltazione della primavera che si esplica nelle persone e nelle cose con la gioia della vita. La manifestazione, forse la più sentita dalla popolazione assisana che vi partecipa vestita dei costumi d'epoca fedelmente riprodotti, ha per obiettivo quello della conquista del "palio", conteso dalla "Magnifica Parte de Sotto" e dalla "Nobilissima Parte de Sopra", i due quartieri in cui è divisa la città. Una giuria lo assegna a quella parte che maggiormente si è distinta nei costumi, nei canti, nei giochi e nelle gare.
La direzione del Villaggio Agrituristico “Le Querce di Assisi” organizza navette di trasporto della propria clientela e fornisce gli abiti medievali senza i quali non è possibile accedere alla Città ed alle manifestazioni.
15/05/2016 - 15/05/2016
GUBBIO - CORSA DEI CERI
Si svolge nel mese di Maggio. Di tradizione secolare, forse di origine pagana, cade alla vigilia della morte del santo patrono Ubaldo. I Ceri sono tre giganteschi monoliti di legno del peso ciascuno di circa 4 quintali, sormontati dalle statue di S.Ubaldo, San Giorgio e S.Antonio. I singolari obelischi sono trasportati, a spalla e di corsa, dal centro storico sino alla Basilica del Santo Patrono sulla vetta del Monte Ingino.
Dal Villaggio Agrituristico "Le Querce di Assisi", Gubbio si raggiunge, in auto, in 20 minuti circa, passando per Gualdo Tadino ed imboccando, poi la nuova superstrada per Gubbio.
19/05/2016 - 20/05/2016
FESTA DELL'ASCENSIONE sul Monte Subasio - Spello
Organizzata dal Parco del Monte Subasio e la Comunità Montana del Subasio e dei Monti Martani in collaborazione con le Istituzioni Locali e le Associazioni operanti sul territorio. La manifestazione si terrà in località Madonna della Spella (Spello) e in località Stazzi del comune di (Assisi) e si svolgerà secondo un programma che prevede religione, musica e folklore. Dall’Agriturismo “Le Querce di Assisi”, che è già nel Parco del Subasio,dalla strada per Armenzano si raggiunge in 10 minuti Collepino, in cima al Subasio e poi di seguito Spello.
20/05/2016 - 22/05/2016
FESTA DI SANTA RITA – CELEBRAZIONI RITIANE A CASCIA
Basilica di S. Rita
La festa che Cascia tributa a Santa Rita è particolarmente articolata e momenti puramente celebrativi si alternano ad ampi spazi di riflessione legati ad una liturgia che ormai conta secoli di storia. È il caso dei "giovedì di Santa Rita", una particolare devozione nata quasi trecento anni fa e mai interrotta: per i 15 giovedì antecedenti la festa del 22 maggio, si svolgono in diverse ore della giornata, incontri di fede in preparazione della festa. Questa autentica esigenza di fratellanza viene manifestata anche con il gemellaggio che, annualmente, Cascia intrattiene con una diversa città italiana o europea. Dalla città gemellata, ogni anno, nei giorni precedenti la festa di Santa Rita - solitamente una settimana prima - parte la fiaccola che gli atleti del gruppo sportivo più rappresentativo della città, portano, con lunghissime staffette, fino a Cascia, la sera del 21, sul sagrato della Basilica viene acceso il tripode. Il giorno 22 il corteo in costume storico parte da Via del Pago fino a raggiungere la Basilica dedicata alla Santa. Durante la festa viene assegnato il Riconoscimento Internazionale Santa Rita da Cascia istituito nel 1988 dal Comune di Cascia (PG) per mettere in risalto il fatto che anche oggi vi sono persone che vivono i valori del perdono, di pace, di solidarietà, di dedizione, di fede, di amore, già incarnati dall'umile donna di Roccaporena di Cascia.
Alla reception de "Le Querce di Assisi" potrai trovare gratuitamente le indicazioni, il percorso,e tutti i dettagli necessari. La distanza di Cascia da "Le Querce di Assisi" è di circa 75 Km. (un'ora di Macchina)
28/05/2016 - 29/05/2016
CORPUS DOMINI - INFIORATE A SPELLO
Nel giorno del Corpus Domini il selciato delle vie principali si riveste di meravigliosi tappeti floreali. I disegni si ispirano a vari temi religiosi, secondo la libera fantasia o come riproduzione di dipinti famosi. Il rito è legato al costume di deporre petali al passaggio delle immagini sacre durante la processione. Alla Reception del Villaggio Agrituristico “Le Querce di Assisi” potrai ottenere informazioni e percorsi più convenienti per raggiungere Spello dal Subasio e non dall’autostrada, sicuramente intasata.
Ad Assisi processione dell'Ottava del Corpus Domini attraverso le vie del caratteristico quartiere di Porta Perlici sulle quali si allestiscono le tradizionali "Infiorate".
29/05/2016 - 29/05/2016
PALIO DELLA BALESTRA - GUBBIO (PG)
E' una tradizionale competizione con l'antica balestra da postazione. I Balestrieri di Gubbio e quelli di Sansepolcro, indossano i caratteristici costumi d'epoca e si danno appuntamento ogni anno nell'eccezionale scenario di Piazza Grande. La competizione consiste nel centrare il "tasso", un bersaglio posto a 36 metri di distanza e il balestriere che riesce a colpire il punto più vicinio al centro del bersaglio riceve come premio il Palio, un pregevole stendardo realizzato ogni anno da un noto artista. Durante la manifestazione si assiste all'esibizione virtuosistica e spettacolare degli Sbandieratori. Al termine della manifestazione un corteo storico si snoda per le vie della città. Il Palio della Balestra viene ripetuto la prima domenica di settembre a Sansepolcro.
Dal Villaggio Agrituristico "Le Querce di Assisi", Gubbio si raggiunge, in auto, in 20 minuti circa, passando per Gualdo Tadino ed imboccando, quindi, la nuova superstrada per Gubbio.
02/06/2016 - 05/06/2016
VINI NEL MONDO - SPOLETO
Un'occasione unica di incontro, tra il pubblico e il mondo del vino. Nelle strade e nelle piazze della splendida cornice di Spoleto, il gusto del bello si abbina al gusto del buon vivere. L'esposizione di centinaia di grandi cantine per conoscere, degustare ed acquistare ottime etichette.
Con una nuova Notte bianca del Vino in programma per sabato. La manifestazione riparte dal successo dello scorso anno: il richiamo di Vini nel Mondo ha attirato a Spoleto 250 produttori, con oltre 1500 etichette, e un pubblico di visitatori attento e informato.Come ha dichiarato il patron Alessandro Casali: "Abbiamo superato la ragguardevole cifra di 12.000 presenze.
Alla Reception de "Le querce di Assisi", potrai dotarti gratuitamente della guida per la strade del Vino in Umbria ed una escursione nel territorio di Spoleto.
17/06/2016 - 18/06/2016
GIOSTRA DELLA QUINTANA A FOLIGNO
E’un torneo cavalleresco ed una manifestazione storica in costume che si svolge a Foligno, generalmente la sfida si tiene il terzo sabato di giugno (in notturna) e la rivincita la seconda domenica di settembre. Un evento equestre caratteristico dell’ Umbria che richiama ogni anno turisti da tutto il mondo. Per altre informazioni sulla Giostra della quintana di Foligno contattate la reception del Villaggio Agrituristico “Le Querce di Assisi”. Distanza di Foligno circa Km 25.
17/06/2016 - 26/06/2016
IL MERCATO DELLE GAITE A BEVAGNA
Il Mercato delle Gaite è oggi una delle manifestazioni storiche più importanti della regione Umbria. Si svolge ogni anno a Bevagna nel mese di Giugno per rievocare la vita quotidiana della città tra il 1250 e il 1350.
La città nei giorni della festa si anima dei rumori delle botteghe, ovunque si allestiscono taverne dove guastare prodotti locali, ovunque si respira l'atmosfera dei mestieri medioevali, rigorosamente fedeli alla realtà economica del tempo oppure rivisitati liberamente.E’ nella sua genuinità ed accuratezza, una manifestazione singolare che coinvolge i sensi e la mente in un vortice di emozioni arcane, come se rivedessimo in sogno i nostri trisavoli affaccendati in una vita campestre di un centro Italia povero ma ricco di valori sociali perduti e perlopiù oggi incomprensibili.
In reception, al Villaggio “Le Querce di Assisi” potrai dotarti di tutte le informazioni, i dettagli e le guide per una fruizione piena e soddisfacente dello straordinario evento.
22/06/2016 - 22/06/2016
FESTA DEL VOTO - ASSISI
Il 22 giugno, si svolge questa festa che celebra l'antica storia di Santa Chiara la quale fermò miracolosamente sotto le mura cittadine l'assalto dei saraceni mostrando il sacro ostensorio da una finestra della chiesa di San Damiano. In questo giorno si tiene una processione religiosa con fiaccolata e la manifestazione civile. Distanza del centro di Assisi dal Villaggio Agrituristico "Le querce di Assisi" : Km 6,5 (meno di 10 minuti di auto).
24/06/2016 - 10/07/2016
FESTIVAL DEI DUE MONDI A SPOLETO
Il Festival dei Due Mondi fu istituito da Gian Carlo Menotti nel 1958 con lo scopo di creare un momento di incontro e di scambio tra la cultura italiana, americana ed europea. Oggi è una delle manifestazioni di maggior prestigio a livello internazionale e offre spettacoli di prosa, danza, lirica e anche concerti, mostre d'arte e film nell'ambito della rassegna Spoletocinema. Durante il festival si svolge, inoltre, Spoletoscienza, conferenze-dibattiti aperti al pubblico, con la partecipazione di autorevoli personaggi del mondo della scienza, alcune dei quali premi Nobel.
Alla Reception de "Le querce di Assisi", potrai dotarti gratuitamente della guida per una escursione nel territorio di Spoleto, nonché di orari, programmi ecc.
08/07/2016 - 17/07/2016
UMBRIA JAZZ A PERUGIA
E’ una delle più importanti manifestazioni jazzistiche d'Europa. Ha ospitato, nelle sue edizioni, i più grandi jazzisti moderni. Lo spettacolo dura dieci interi giorni: dalla mattina alla sera, nel centro storico di Perugia tra gli antichi palazzi, si tengono un centinaio di concerti di jazz. Perugia diventa punto di incontro per decine di migliaia di giovani ed estimatori della musica dal vivo provenienti da tutta Europa e da tutto il mondo. Prima della partenza per Perugia, chiedere informazioni, guida e dettagli sulla strada da percorrere, uscite, parcheggi ecc.alla reception de “Le Querce di Assisi”.
01/08/2016 - 02/08/2016
LA FESTA DEL PERDONO AD ASSISI
Con il Perdono si ricorda l'indulgenza ottenuta da San Francesco, in occasione della conferma ufficiale della sua Regola da parte del Papa Onorio III, per tutti coloro che si sarebbero recati alla Porziuncola chiedendo perdono dei propri peccati.
La festa si celebra dal 31 luglio al 2 agosto e richiama folle di pellegrini da ogni parte del mondo.
Tale festa, sebbene sia prevalentemente caratterizzata dal momento religioso, celebrativo, è accompagnata anche da aspetti diversi quali la rievocazione storica ed ambientale con sfilate in costume e riti tradizionali che conferisce all’evento un fascino particolare.
Distanza del centro di Assisi dal Villaggio Agrituristico “Le querce di Assisi” : Km 6,5 (meno di 10 minuti di auto).
01/08/2016 - 08/08/2016
PALIO DEI QUARTIERI A NOCERA UMBRA
Il quartiere Borgo S. Marino e il quartiere Porta S. Croce animeranno il centro storico di Nocera Umbra con una sfida storica tra il Basso Medioevo e il centenario che va dal 1820 al 1920. Per questa edizione verrà organizzata una giornata celebrativa dei 20 anni del Palio con ospiti d’eccezione tra cui gli sbandieratori de L’Aquila, la realizzazione di un libro fotografico e la proiezione della storia del Palio dei Quartieri.
Caratteristici dell’ evento sono i cortei, le sfilate in costume d’epoca, le rievocazioni storiche di arti e mestieri, le mostre di pittura, fotografia, documenti e molto altro ancora. Potete scoprire inoltre i sapori tipici delle terre di Nocera e scoprire la storia attraverso i percorsi e il centro storico di Nocera.
Dal Villaggio Agrituristico “Le Querce di Assisi”, potrai facilmente raggiungere Nocera Umbra, seguendo la strada interna, che si inerpica su per le Bandite, a suo tempo percorsa infinite volte da S. Francesco e che costeggia il Tescio e le sue sorgenti.
11/08/2016 - 11/08/2016
FESTA DI S. CHIARA D’ASSISI (Patrona della televisione)
L'Umbria è famosa per aver dato i natali a molti tra i Santi più conosciutii. Tra questi c'è Santa Chiara d'Assisi, nata nel 1191 e morta nel 1253, fondatrice dell'ordine delle clarisse. Verso il 1210 ascoltò una predica di San Francesco, parlò con lui e, dopo un anno di riflessione, fuggì da casa per recarsi alla Porziuncola di Santa Maria degli Angeli e consacrarsi totalmente a Dio.
San Francesco dapprima l'affidò alle benedettine poi la trasferì a San Damiano, dove Chiara dimorò fino alla morte, dando origine al primo monastero delle clarisse.
Un rigoroso ideale di povertà è alla base della Regola da lei redatta; rivendicò come privilegio del suo ordine la povertà assoluta, cioè il divieto di ogni possesso e l'obbligo a vivere in elemosina.
Fu canonizzata nel 1255.
La festa in onore della Santa si celebra l' 11 agosto, giorno della morte.
In occasione della festa a lei dedicata, Assisi rende omaggio alla sua figlia con numerosi festeggiamenti sia liturgici che civili, oltre, ovviamente, alla Processione, alla fiera e ai fuochi artificiali.
Tutta le festa ha come fulcro, naturalmente, la magnifica Chiesa di Santa Chiara, dove riposa il corpo della Santa. La chiesa di S.Chiara si raggiunge da "Le Querce di Assisi" in 10 minuti, parcheggiando a P.zza Matteotti oppure a Porta Nuova e percorrendo il panoramica "Borgo Aretino"
12/08/2016 - 12/08/2016
FESTA DI SAN RUFINO (PATRONO DI ASSISI)
Il 12 agosto si svolge questa festa in onore del patrono della cittadina, San Rufino, primo vescovo di Assisi, martirizzato nell’anno 238. Il pomeriggio dell’11 iniziano le celebrazioni religiose che proseguono fino alla mattina del 12. La sera si tiene un concerto di musiche sacre. L’ultima domenica del mese di agosto si svolge un corteo storico rinascimentale, e poi il Palio di San Rufino.
La chiesa di S. Rufino si raggiunge da “Le Querce di Assisi” in meno di 10 minuti, parcheggiando a P.zza Matteotti.
24/08/2016 - 03/09/2016
CITTÀ DI CASTELLO - FESTIVAL DELLE NAZIONI
Si svolge ogni anno a cavallo tra agosto e settembre. Il festival nacque nel 1968 al fine di valorizzare e promuovere la cultura e il gusto musicale nell'Alta Valle del Tevere. La caratteristica di questo festival è la scelta di una nazione ospite per proporre il meglio della propria produzione musicale in scenari suggestivi e particolarmente interessanti da un punto di vista architettonico e culturale. Alla reception dell’Agriturismo “Le Querce di Assisi” potrete dotarvi di guida, informazioni, cartina e dettagli sul percorso e sul programma dell’evento.
03/09/2016 - 04/09/2016
CAVALCATA DI SATRIANO
Il primo week-end di settembre, si svolge la rievocazione dell’ultimo ritorno di san Francesco d’Assisi, poco prima di morire alla Porziuncola. La manifestazione prevede una libera partecipazione di cavalieri, attrezzati in autonomia per un paio di giorni e varie tappe con ristoro nei vari agriturismi alle falde del Subasio. Il percorso passa per “Le Querce di Assisi”, in un punto detto Passidone più volte attraversato dal Santo nei suoi continui pellegrinaggi verso Nocera e Gualdo Tadino. (vedi menù STORIA)
09/09/2016 - 11/09/2016
MOSTRA NAZIONALE DEL CAVALLO A CITTÀ DI CASTELLO
E' una delle più importanti manifestazioni equestri in Italia e offre un vastissimo programma di iniziative: dalle rassegne delle razze selezionate, al concorso internazionale di classe B del purosangue arabo, alle aste dei cavalli, a un concorso ippico nazionale, nonché a spettacoli equestri di vario genere. Salto a ostacoli, gare di monta western e monta da lavoro, gare di salto in libertà, gare di mascalcia e "Ippofestival", una rassegna di spettacoli equestri alla quale possono partecipare allevatori e addestratori di cavalli di ogni razza. Inoltre, all'interno della mostra viene allestito il Salone delle Attrezzature, della Pormozione ippica nonché il Salone dell'Agriturismo e dei Prodotti tipici per offrire agli addetti e agli appassionati un quadro completo dei principali aspetti del pianeta cavallo: allevatoriali, commerciali e spettacolari.
Alla reception dell’Agriturismo “Le Querce di Assisi” potrete dotarvi di guida, informazioni, cartina e dettagli sul percorso e sul programma della manifestazione.
25/09/2016 - 28/09/2016
FESTIVAL “I PRIMI D’ITALIA” A FOLIGNO
Una tentazione, un piacere, una gratificazione, un’occasione di convivialità...la pasta è tutto questo, ma anche molto altro. Perché il primo piatto, simbolo della tradizione culinaria italiana, apre le porte a riflessioni di carattere culturale, economico, sociale, ma anche medico ed educativo. Per altre informazioni sulla manifestazione, contattate la reception del Villaggio Agrituristico “Le Querce di Assisi”. Distanza di Foligno circa Km 25.
03/10/2016 - 04/10/2016
ASSISI – CELEBRAZIONI NAZIONALI IN ONORE DI S. FRANCESCO (Patrono d’Italia)
Solenni cerimonie liturgiche nelle Basiliche di S. Maria degli Angeli e di S. Francesco. Manifestazioni civili a cui intervengono il rappresentante del governo italiano e le massime autorità regionali, provinciali e comunali della regione che, in base ad un turno prestabilito, rappresenta tutta l'Italia offrendo l'olio per alimentare la lampada votiva dei comuni d'Italia che arde davanti alla tomba di S. Francesco. Le manifestazioni collaterali comprendono spettacoli di danze e canti popolari. La direzione del Villaggio Agrituristico “Le Querce di Assisi” organizza navette di trasporto per gli ospiti non forniti di autovettura, da e per la Basilica di S. Francesco.
09/10/2016 - 09/10/2016
LA MARCIA PER LA PACE PERUGIA -ASSISI,
Consultare il sito www.perlapace.it

La Tavola della pace ha deciso di organizzare una nuova Marcia per la pace Perugia-Assisi. Una marcia lunga un anno in cui vogliamo investire sull'educazione e proponiamo a tutti di lavorare insieme per promuovere l'impegno dei giovani, costruire le città della pace e dei diritti umani, crescere insieme ai "nuovi italiani". La direzione del Villaggio agrituristico "Le Querce di Assisi", in segno concreto di auspicio solidale con i fratelli di tutto il mondo, di tutte le religioni, convinti più che mai della fratellanza universale, nel rispetto della libertà di tutti gli uomini a prescindere da colore, clima,credo, usanze ed abitudini, nella ferma condanna di tutte le guerre passate e presenti, auspicando un possibile futuro di Amore, Giustizia ed Equità globale, accorderà agli ospiti della Marcia uno SCONTO ECCEZIONALE E REALE DEL 50% sul listino.
14/10/2016 - 23/10/2016
EUROCHOCOLATE A PERUGIA
Si rinnova il tradizionale appuntamento a Perugia con Eurochocolate, l’evento più dolce dell’anno patrocinato dal Comune di Perugia, Provincia di Perugia e C.C.I.A.A.
Prima di partire per Perugia, chiedere informazioni, guida e dettagli sulla strada da percorrere, uscite, parcheggi ecc,.alla reception de “Le Querce di Assisi”.
26/11/2016 - 27/11/2016
MOSTRA MERCATO DEL TARTUFO DI VALTOPINA
Ultimi due fine settimana di novembre.
Una rassegna di promozione gastronomica tra le più significative a livello nazionale. Degustazioni di tartufo bianco e nero, esposizione di funghi, olio, vino e prodotti dell'artigianato locale si abbinano ad eventi culturali e sportivi, musicali e di approfondimento.
Dal Villaggio Agrituristico “Le Querce di Assisi”, potrai facilmente raggiungere Valtopina (Valle del Topino), seguendo la strada interna, che si inerpica su per il Subasio e discendendo dal versante est lungo il Topino.
24/12/2016 - 06/01/2017
NATALE IN ASSISI
Natale in Assisi. Solenni liturgie nelle basiliche, nelle chiese e nei santuari, commentate dalle rispettive Cappelle Musicali. Particolarmente suggestivi sono i riti che si celebrano nei santuari francescani. Nel ricordo di S. Francesco "inventore" del presepio, pressoché in tutte le chiese vengono allestiti tradizionalmente presepi di rara poesia. Oltre a questi sono da segnalare i presepi allestiti dalla popolazione all'aperto, in angoli di vie e piazze o comunque in luoghi ben visibili ai passanti. Presepi viventi nei "castelli" medievali di Armenzano, Petrignano e S. Gregorio. In reception al Villaggio agrituristico “ Le Querce di Assisi” sono disponibili programmi, orari SS Messe, calendario manifestazioni liturgiche ed opuscoli. Tutto Gratis.
29/12/2016 - 02/01/2017
ORVIETO - UMBRIA JAZZ WINTER
Si svolge nel mese di dicembre. Orvieto è sede dal 1993 della edizione invernale del celebre festival. I concerti si tengono in alcuni edifici storici della città: Teatro Mancinelli, il museo "Emilio Greco", il Palazzo del Popolo e il Palazzo dei Sette. In reception al Villaggio agrituristico “ Le Querce di Assisi” sono disponibili programmi, , calendario manifestazioni, ed opuscoli.
   
Le Querce di Assisi | Piano della Pieve - 06081 Assisi (PG) - P.IVA 03465850877 - Tel. 0039 075 802332 Mobile 0039 334 3438074 Fax 0039 075 8025000 - Email info@lequerce.it | Credits